Chi Siamo

Dalla sensibilità civica di numerosi soci dell'Associazione Nazionale Carabinieri - Sezione di Torino, è nato molti anni fa un gruppo, denominato G.I.C. - Gruppo di Informazione Civica, con l'obiettivo di approfondire, a livello culturale, i maggiori temi di tutela e sicurezza del cittadino.

Al fine di dare maggiore ed autonoma operatività alla rete culturale che si veniva a formare, e per coinvolgere anche i cittadini di forte senso civico esterni alla Sezione Carabinieri, si è data estensione ad una rete, denominata G.I.C. FORUM - Collegamento Gruppi di Informazione Civica, tuttora consolidata come organizzazione nazionale di tutela del cittadino.

G.I.C. FORUM che, in gemellaggio e collaborazione con il Circolo della Prefettura di Torino, sta realizzando rapporti in rete con altri Circoli ed Associazioni, Enti ed Istituzioni del territorio, si prefigge i seguenti OBIETTIVI PORTANTI:

1. La sensibilizzazione dei cittadini alla cultura dell'impegno civico e della cittadinanza attiva.
2. La realizzazione di conferenze, incontri, visite culturali, rapporti con le Istituzioni.
3. L'attivazione di forme di tutela civica attraverso la propria rete di legali, anche con l'apertura di sportelli di consulenza gratuita.

Il CAMPO DI ATTIVITA' dei G.I.C. FORUM è particolarmente ampio e comprensivo di tutta la gamma di questioni e problematiche nelle quali può incorrere ogni cittadino, tuttavia una forma di specializzazione che caratterizza l'organizzazione attiene principalmente al rapporto tra Cittadini e Pubblica Amministrazione.
All'interno della rete G.I.C. FORUM sono possibili diversi settori e gruppi di servizio, approfondimento e ricerca, legati a diverse peculiarità ed aspetti della vita quotidiana: Osservatorio sanitario (monitorizza i problemi della sanità e promuove rapporti con le strutture sanitarie), Osservatorio pedagocico, pediatrico e per la tutela dell'infanzia (rete di interscambio tra genitori e contatto con professionisti), Commissione ambiente, Osservatorio urbanistico (per una città a misura di famiglia), ed altri riferibili a temi specifici.

La DINAMICA fondamentale della nostra rete è semplice: partire dalla vita e dai suoi problemi per trovare una soluzione, nello spirito del servizio, facendo rete con le persone che condividono stessi interessi, problematiche ed ideali.
E' prevista anche la realizzazione di autonome reti di interscambio legate a specifiche categorie omogenee di Cittadini (es. Rete Vigili del Fuoco, Rete Avvocati, Rete Interparrocchiale...).
In particolare, la rete denominata "G.I.C. FORUM Ecclesiae" gode di un proprio atto costitutivo e Statuto ed agisce secondo linee e criteri in sintonia con il mondo ecclesiale.

OBIETTIVO OPERATIVO PECULIARE di G.I.C. FORUM è la creazione, presso gli ambienti di vita di tutti i giorni (professionali, ricreativi, associativi ....) di G.I.C. - Gruppi di Informazione Civica, ovvero di reti di cittadini che dialogano, si scambiano informazioni e si attivano sul territorio di residenza o nei luoghi di lavoro. I G.I.C., costituiti su porzioni di territorio come le Circoscrizioni o Municipalità delle città metropolitane, spesso svolgono, altresì, le funzioni di Comitato di quartiere.
I G.I.C. sono collegati tra loro in rete, attraverso gli organi associativi, e si distinguono per le diverse forme di interdipendenza e connessione con l'organizzazione nazionale: si annoverano G.I.C. che sono diretta emanazione dell'organizzazione centrale dell'associazione e godono di autonomia limitata, e G.I.C. che dipendono dalle strutture in cui nascono, e sono pienamente autonomi, salvo l'impegno di collaborazione e sinergia per il raggiungimento dei comuni obiettivi civici (es.: G.I.C. presso il Ministero dell'Interno, G.I.C. Carabinieri, ecc.)
Invitiamo tutti a collaborare alla nostra attività che, fondandosi sul principio della comunicazione in rete e della sinergia decentrata, unisce il vantaggio della collaborazione con quello della massima autonomia e democraticità delle varie componenti organizzate.

Roberto Dosio - Presidente G.I.C. FORUM


--------------------------------------------------------------------------------